L'EMDR è una nuova tecnica psicoterapeutica nata nel 1987 per il trattamento del Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD), rivelata poi efficace anche per fobie, disturbi d'ansia, eventi traumatici recenti e antichi, dolore legato al lutto, malattie e disturbi somatici, depressione.

Una delle preziose funzioni del nostro cervello è quella di affrontare e superare i traumi più o meno importanti della nostra vita. Ci sono delle volte però in cui l'impatto emotivo dell'evento traumatico è più forte e questa naturale capacità si blocca. In questi casi l'elaborazione non fluisce e non procede perché l'informazione è congelata, racchiusa nelle reti neurali con il suo carico di emozioni dolorose e non può essere elaborata: è per questo che proviamo ancora le stesse sensazioni di quando l'abbiamo vissuta, come se il tempo non sia passato. L'EMDR facilita il nostro innato meccanismo di autoguarigione stimolando l'elaborazione dell'informazione, permettendo lo sblocco e la rielaborazione del ricordo aiutandoci così a sentirlo in modo nuovo e non più così disturbante. 

L'EMDR può essere utilizzata con gli adulti, gli adolescenti ed anche con i bambini. 
 

©

Dott.ssa Sarah Vian | 38035 Moena (TN) | Strada de la Comunità de Fiem, 26 | Cell. +39 347 1327214 | psy@sarahvian.it | P.iva 02557780216