L'EMDR è una nuova tecnica psicoterapeutica nata da una osservazione casuale che la psicologa americana Francine Shapiro fece nel 1987, strutturata poi come metodo terapeutico nel 1989 attraverso uno studio controllato. Nel 1995 uscì dal campo sperimentale per diventare un metodo terapeutico riconosciuto. Originariamente fu concepita e realizzata per il Disturbo Post Traumatico da Stress (PTSD), dopodiché risultò essere efficace anche per fobie, ansia e comportamenti disfunzionali attuali, eventi traumatici recenti e antichi, dolore eccessivo legato al lutto, malattie e disturbi somatici, depressione.

L'EMDR è una tecnica ben strutturata che può essere integrata nei programmi terapeutici aumentandone l'efficacia. Considera tutti gli aspetti di una esperienza stressante o traumatica, sia i pensieri e le emozioni, che i comportamenti e gli aspetti neurofisiologici. 
Questa metodologia utilizza i movimenti oculari e altre forme di stimolazione bilaterale alternata che provocano una migliore comunicazione tra i due emisferi del nostro cervello e che permette l'elaborazione dei nostri vissuti. L'EMDR riprende quindi un processo neurofisiologico naturale che il cervello attua durante la fase REM (Rapid Eyes Movement) del sonno.


La patologia qui è vista come informazione immagazzinata in modo disfunzionale, perciò viene disturbato l'equilibrio necessario per l'elaborazione, che in questo caso non fluisce e non procede. Si può affermare che questo provochi il "congelamento" dell'informazione nella sua forma ansiogena originale, nello stesso modo in cui è stata vissuta. Questa informazione "congelata" e racchiusa nelle reti neurali non può essere elaborata e quindi continua ad essere vissuta nello stesso modo, provocando patologie come il disturbo da stress post traumatico (PTSD) ed altri disturbi psicologici.
La stimolazione bilaterale permette la rielaborazione del ricordo molto velocemente.

L'EMDR può essere utilizzata con gli adulti, gli adolescenti ed anche con i bambini.
 

©

Dott.ssa Sarah Vian | 38035 Moena (TN) | Strada de la Comunità de Fiem, 26 | Cell. +39 347 1327214 | psy@sarahvian.it | P.iva 02557780216